rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Rianimazione al completo, personale sanitario insufficiente e attese in ambulanza fino a quattordici ore: Sanità al collasso a Salerno

Polichetti (coordinatore provinciale Uil per l'area Materno Infantile del Ruggi): "Noi facciamo l'impossibile per tentare di contenere la pandemia, ma certamente necessitiamo del senso di responsabilità delle persone. Ci stiamo giocando l'intero sistema sanitario"

La Sanità locale è al collasso. Drammatiche, le testimonianze di innumerevoli cittadini, nelle ultime ore. Purtroppo, al Ruggi di Salerno, sono rispuntate le file di ambulanze in attesa di poter raggiungere il pronto soccorso. In particolare, giovedì, una persona positiva al Covid, bisognosa di ossigeno e soccorsa dall'Humanitas, è giunta alle ore 18 all'ospedale di via San Leonardo, per accedere nella struttura solo alle 10 del mattino seguente. Non si tratta di un caso isolato. Innumerevoli le richieste di aiuto e le segnalazioni inviate alla nostra redazione sui ritardi e sui disservizi sanitari registrati negli ultimi giorni.

La Campania diventa zona gialla, i nuovi contagi

Rianimazione al completo

Tutti occupati, i posti del reparto Covid. E, ieri, su 10 letti disponibili in Rianimazione, c'erano 14 pazienti che avevano bisogno del ricovero. Rinviati anche sedute operatorie per patologie complesse, in quanto mancavano anestesisti e posti nei reparti. Sovraffaticato ed impotente, dinanzi alla nuova emergenza Covid, il personale sanitario che, ad oggi, non è più in condizione di prestare le dovute cure ai degenti.

A rivolgere il suo appello alla comunità, il coordinatore provinciale Uil per l'area Materno Infantile del Ruggi, Mario Polichetti:

Noi facciamo l'impossibile per tentare di contenere la pandemia, ma certamente necessitiamo del senso di responsabilità delle persone.

Innanzitutto, chi non l'ha già fatto deve assolutamente vaccinarsi o completare il ciclo vaccinale e poi i comportamenti in pubblico devono essere prudenti. Ci stiamo giocando l'intero sistema sanitario.

Sospesi i ricoveri non urgenti in Campania

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rianimazione al completo, personale sanitario insufficiente e attese in ambulanza fino a quattordici ore: Sanità al collasso a Salerno

SalernoToday è in caricamento