L'attività dell’associazione "Corda in accordo onlus" nel 2019

L’Associazione opera sul territorio cittadino con momenti organizzati a favore di fasce deboli e svantaggiate per le quali l’intento è quello di portare un sorriso, una speranza, ma, soprattutto, una ricaduta positiva sulla qualità della vita.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Nel 2019, anno del decennale, l’Associazione CORDA IN ACCORDO ONLUS ha dato vita a numerosi eventi che hanno favorito l’affiatamento tra i soci, consentendo tra l’altro di adempiere alla sua funzione istituzionale di supporto alle persone in difficoltà. Il primo evento a gennaio: il Laboratorio di Biodanza condotto da Annelie Figul. La “biodanza è un sistema di integrazione umana, di rinnovamento organico, di rieducazione affettiva, di riapprendimento delle funzioni originarie della vita. La sua metodologia consiste nell'indurre vivencias per mezzo della musica, del canto, del movimento e di situazioni d'incontro di gruppo.” Il laboratorio ha registrato un altissimo indice di gradimento, tanto da indurre l’Associazione a riproporlo per l’anno in corso. A marzo si è tenuto un incontro con la dottoressa Isabella Caliendo, creatrice del Massaggio sonoro Soundscape. Si tratta di “un’esperienza immersiva fatta di suoni e relax, per chiunque [voglia] concedersi un abbraccio musicale. Suscita emozioni indimenticabili ed è una vera coccola per mente e corpo. Attraverso il linguaggio musicale si attivano diverse parti del cervello. I benefici sono molteplici e si esternano sulla totalità dell’individuo che ne trae vantaggi […]”. A giugno e luglio, in occasione del decennale, si sono svolti due gemellaggi con la sede salernitana della Comunità di Sant’Egidio. Si è trattato di incontri formativi ricchi di suggestioni, alla scoperta degli “ultimi” e dei dimenticati. A cavallo tra settembre e ottobre, nella splendida cornice della Chiesa della SS. Annunziata, si è svolta la V edizione del Concorso fotografico Ri-scatti, patrocinata dal Comune di Salerno. La giuria, composta da esperti e affermati professionisti - Maria Giustina Laurenzi, Giuseppe Turi, Nicola Niceforo - ha rilevato come la maggior parte delle foto abbia colto in pieno il tema del concorso. Anche le foto dei giovani, tra i quali vi erano anche giovanissimi, sono state molto apprezzate. A ottobre l’evento “Camminiamo insieme verso la seconda giovinezza”, in collaborazione con l’Associazione Salernitana di Fitwalking. La pratica di questo sport regala benessere, autostima, miglioramento del tono dell’umore e slancio per vivere il quotidiano. A novembre si è tenuta presso il Foyer Cafè l’evento “Scratch! Asta in Accordo”, condotta da Sergio Mari. Il simpaticissimo attore salernitano ha permesso di trascorrere una serata di divertimento mentre si sorseggiava aperitivo, offendo la possibilità di acquistare di un oggetto desiderato e utile tra quelli donati per l’asta. L’intero ricavato degli eventi realizzati nel corso dell’anno è stato devoluto in beneficenza, secondo quanto previsto dallo statuto dell’Associazione Corda in Accordo ONLUS. AD

Torna su
SalernoToday è in caricamento