Testa di maiale mozzata per il sindaco di Corleto Monforte: si indaga

Antonio Sicilia è candidato con una lista civica alle prossime elezioni comunali del 5 giugno

Foto d'archivio

Atto intimidatorio per il sindaco di Corleto Monforte, Antonio Sicilia: il primo cittadino del comune salernitano, ha trovato davanti all'ingresso di casa, una testa di maiale mozzata. Ha sporto denuncia ai carabinieri.

Sicilia è candidato con una lista civica alle prossime elezioni comunali del 5 giugno. Ignoti avrebbero agito di notte, a piedi, in quanto il sindaco abita nel centro storico dove è vietato circolare in auto. Si indaga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento