Caggiano, Pucciarelli sul Natale: "Mi mancano gli abbracci e l'emozione degli auguri"

"A lui e a tutte le persone che sono confinate per anni a causa di questa e quella malattia, mandiamo un piccolo pensierino, accenderà i loro occhi", ha detto Mimmo Pucciarelli

Caggiano "abbraccia", seppur virtualmente, Francesco Pucciarelli, detto lo SLAcciato. Al cittadino che sta vivendo un periodo difficile, è stato chiesto cosa pensasse del Natale che sta per arrivare.

La sua risposta:

"Mi manca  la calda atmosfera quando tutti insieme in famiglia si gustavano zeppole ancora fumanti, appena saltate fuori dalla padella sul fuoco, la magia delle ciaramelle e zampogne che immutabili nel tempo da millenni allietano i cuori di cristiani grandi e piccini e senza differenza di ceto sociale.

Mi mancano gli abbracci e l'emozione dello scambio degli auguri, mi mancano la gioia e l'allegria degli addobbi e le luci colorate delle strade e dei negozi."

"A lui e a tutte le persone che sono confinate per anni a causa di questa e quella malattia, mandiamo un piccolo pensierino, accenderà i loro occhi", ha detto Mimmo Pucciarelli. Like e condivisioni sui social per Franco Pucciarelli e per tutti coloro che soffrono.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento