Coronavirus: 7 contagi a Sarno, il sindaco chiede tamponi per tutti i sanitari

Canfora: "Siamo in questo momento a 7 casi accertati di Coronavirus di residenti a Sarno. A questi si uniscono i casi positivi rilevati all’ospedale Martiri del Villa Malta tra operatori sanitari e logistica"

Cari concittadini,
salgono i numeri dei casi positivi nella nostra città. Siamo in questo momento a 7 casi accertati di Coronavirus di residenti a Sarno.

A questi si uniscono i casi positivi rilevati all’ospedale Martiri del Villa Malta tra operatori sanitari e logistica. Il mio appello, e seguirà nota ufficiale, alla direzione generale dell’Asl e alla direzione sanitaria presidiale perché ci si attivi effettuando il tampone a tutti gli operatori del presidio ospedaliero di Sarno.

Lo ha annunciato in serata il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora. "Sono in contatto con gli ospedali nei quali i nostri concittadini sono ricoverati ed assistiti: qualcuno, non avendo sintomi rilevanti, ha una assistenza domiciliare protetta. - ha continuato il sindaco - Attendiamo altri esiti di tamponi effettuati nella giornata di oggi. Abbiamo lavorato giorno e notte con l’aiuto delle forze dell’ordine per tracciare i contatti dei positivi al Covid19". Intanto, 60 i cittadini in quarantena, di cui 53 in isolamento con assistenza fiduciaria. E proseguono anche i controlli per frenare i trasgressori dell'ordinanza volta al contenitemto del Covid19. Anche oggi, alcune persone sono state trovate in giro senza alcuna valida motivazione nè comprovata necessità: è scattata la sanzione per loro.

L'annuncio del sindaco

Ci sono posti di blocchi in diverse aree del territorio ed abbiamo intensificato i controlli in zone che ci avete segnalato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Devo, però, dire, che i controlli diventeranno ancora più serrati ma è necessario che nasca in tutti il buon senso. È una questione di coscienza, perché tutti siamo ben consapevoli del fatto che uscire di casa rappresenti un grave rischio di contagio per se stessi e per gli altri.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento