Aumenti Unico Campania, l'assessore Vetrella: "Sospenderli immediatamente"

Intanto, il presidente del Collegio dei Liquidatori della Cstp, Mario Santocchio smentisce la voce secondo cui l'azienda si sarebbe servita di consulenze d’oro

Indignato, l'assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella, per gli indiscriminati aumenti della tariffa integrata “UnicoCampania”, scattati dal primo aprile. Denuncia una mancata consultazione "con gli organi deputati alla determinazione della politica tariffaria regionale", l'assessore che ha provveduto a diffidare gli interessati a sospendere tali aumenti, riservandosi di "avviare ogni sorta di azione a tutela degli interessi collettivi".

Intanto, il presidente del Collegio dei Liquidatori della Cstp, Mario Santocchio smentisce la voce secondo cui l'azienda si sarebbe servita di consulenze d’oro: “La nostra azienda – ha precisato - non ha affidato alcuna consulenza d’oro. La nostra gestione è stata sempre ed è tuttora improntata sul principio della trasparenza e sui criteri del risparmio e del contenimento dei costi. E’ vero che le spese legali rappresentano una voce imponente del nostro bilancio, ma è un dato inevitabile per un’azienda costretta a costituirsi in giudizio per una serie di contenziosi, alcuni avviati dai nostri stessi dipendenti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

Torna su
SalernoToday è in caricamento