Minaccia l'autista del bus con una bottiglia di vetro: una denuncia a Salerno

L’atteggiamento minaccioso dell’extracomunitario è scaturito dal rifiuto da parte del conducente del mezzo di effettuare una fermata non consentita, che invece lo straniero pretendeva per scendere dal bus

Via Caterina

Nottata movimentata, quella appena trascorsa a Salerno. La Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura ha consentito agli agenti di bloccare, questa notte, intorno all'1, a bordo di un bus di linea della Società Sita Sud, un cittadino straniero, di nazionalità nigeriana, che stava tentando di aggredire l’autista, minacciando di colpirlo con una bottiglia di spumante di cui era in possesso.

Il fatto

L’atteggiamento minaccioso dell’extracomunitario è scaturito dal rifiuto da parte del conducente del mezzo di effettuare una fermata non consentita che invece lo straniero pretendeva per scendere dall’autobus. L’immediato intervento della pattuglia delle Volanti, che si trovava a poca distanza dal luogo dove il pullman si è poi fermato a seguito delle minacce dello straniero, in via Eugenio Caterina, ha evitato il peggio.

Le minacce

Lo straniero, infatti, è stato ben presto immobilizzato e successivamente condotto presso gli Uffici della Questura dove è stato identificato per E.I., nigeriano 38enne. L’extracomunitario, al quale è stata sequestrata la bottiglia usata per minacciare l’autista, è stato pertanto denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio. Sono in corso i controlli sulla sua posizione rispetto alle vigenti leggi sull’immigrazione, per adottare i provvedimenti del caso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento