rotate-mobile
Cronaca Battipaglia

Tir di 500 quintali procede a zig zag sulla Salerno Reggio Calabria: l'autista era ubriaco

Gli agenti hanno scoperto che l’autista aveva un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite massimo consentito dalla legge ai normali conducenti di auto

Procedeva con il suo tir di oltre 500 quintali a zig zag sulla Salerno - Reggio Calabria, in direzione sud, poco prima dello svincolo di Battipaglia. La polizia stradale di Eboli, per fortuna, lo ha notato e bloccato, risparmiando tragedie. Erano le ore 12:30 di oggi, quando P.R.J., 45enne polacco alla guida del suo camion, procedeva a velocità sostenuta, a zig zag, a rischio e pericolo per gli altri automobilisti.

L'odore intenso di vino, una volta fermato dalla Polizia, non dava adito a dubbi: il conducente del mezzo era ubriaco. Accertando il tasso alcolemico con l'etilometro, gli agenti hanno scoperto che l’autista aveva un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite massimo consentito dalla legge ai normali conducenti di auto che, invece, per gli autisti professionali deve essere sempre pari a 0. Denunciato per guida in stato di ebbrezza, quindi, l'uomo, mentre il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo. Ritirata e, presto, revocata la patente, ad ogni modo, per l'indegno autista che avrebbe potuto provocare una strage.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir di 500 quintali procede a zig zag sulla Salerno Reggio Calabria: l'autista era ubriaco

SalernoToday è in caricamento