Incidente mortale a Positano, rinviati i funerali di Antonino: disposta l'autopsia

L'uomo, per cause da accertare, è finito con il mezzo contro la parete rocciosa che costeggia la statale Amalfitana: troppo violento, l'impatto, che non gli ha lasciato scampo

La vittima- foto Facebook

Rinviati, i funerali di Antonino Ercolano, il 56enne che ieri ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto tra Positano e Vico Equense, mentre era alla guida del suo scooter. L'uomo, per cause da accertare, è finito con il mezzo contro la parete rocciosa che costeggia la statale Amalfitana: troppo violento, l'impatto, che non gli ha lasciato scampo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autopsia

La salma, dunque, sta per essere portata a Salerno per l’esame autoptico, al fine di stabilire l'esatta causa del decesso. Dolore in tutta la comunità di Positano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento