menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In bicicletta sull'autostrada di Battipaglia: ciclista salvata ad Eboli

Fortuna che è immediatamente intervenuta una gazzella del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Battipaglia che ha tratto in salvo la 47enne

Alle prime luci dell'alba, una 47enne ucraina ha imboccato con la sua bici lo svincolo autostradale di Battipaglia della A3 Salerno-Reggio Calabria. Fortuna che è immediatamente intervenuta una gazzella del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Battipaglia che, ferma nei pressi dello svincolo per una normale attività di controllo, è stata allertata dell'accaduto da un automobilista di passaggio.

Subito, infatti, la pattuglia si è messa “all’inseguimento” della ciclista che è stata raggiunta e bloccata sulla rampa di ingresso dell’arteria autostradale in direzione Eboli. "E’ stato difficile far capire alla donna, che parlava un italiano stentato, che percorrere l’autostrada in bici sarebbe stato estremamente pericoloso, anche perché la straniera insisteva che aveva urgenza di arrivare ad Eboli e quella sarebbe stata la via più breve", raccontano i militari. Dopo qualche minuto di trattative, tra le auto che sfrecciavano a forte velocità, l’incauta ciclista è stata “scortata” dai carabinieri e, quindi, condotta sana e salva fuori dall'autostrada. Dramma sventato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento