Eboli, avances sessuali alla cognata: lei rifiuta e viene accoltellata

Risolto il giallo di tre giorni fa, ad Eboli, dove un 36enne con precedenti, M. P., ha colpito con quattro fendenti, a gambe e braccia, sua cognata

E' stata accoltellata perchè ha rifiutato le avances sessuali del cognato. Risolto il giallo, ad Eboli, dove un 36enne con precedenti, M. P., tre giorni fa ha colpito con quattro fendenti, a gambe e braccia, una marocchina. L'uomo prima si era impossessato del cellulare della malcapitata che, rifiutandogli prestazioni sessuali in cambio della restituzione del suo telefono, è stata ferita, a gambe e braccia.

La marocchina, però, è riuscita a fuggire e a chiedere aiuto in strada. A far luce sulla vicenda, i Carabinieri della Compagnia di Eboli che hanno tratto in arresto per estorsione a sfondo sessuale e lesioni personali il 36enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento