rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Allarme sicurezza in città: baby gang e fiumi di alcol ai minori nel centro storico

Intanto, in crescita anche l'inciviltà degli automobilisti che sostano l'auto in modo selvaggio, senza risparmiare i luoghi storici della città

"Quasi ogni sera e ogni notte subiamo gli schiamazzi di giovanissimi in strada, in piazza Abate Conforti, in via Trotula de' Ruggiero e nelle traverse limitrofe al Duomo e a largo Campo: non ne possiamo più, non esistono controlli. E nel week-end è un vero caos tra ragazzini che alzano il gomito e mini-risse nel cuore della città. Il Questore deve aiutarci". E' questo il disperato appello dei residenti del centro storico di Salerno che, nelle ultime settimane, denunciano l'aumento di disagi e rischi per l'intera città. Dalle testimonianze di numerosi abitanti della zona, infatti, "bande" di adolescenti provenienti dalla zona orientale, nonchè dalle frazioni collinari salernitane, spadroneggiano di sera tardi e di notte nel fine settimana, ma in generale, anche in altri giorni infrasettimanali. Incoraggiati da gestori di locali senza coscienza che somministrano alcol a minori, in barba alla legge, le baby gang intimoriscono coetanei, fumano marijuana indisturbati e bevono "shot" senza controllo, sfidando i passanti e i residenti che, impotenti, assistono a scene di degrado umano in pieno centro cittadino. "E' vergognoso che la Polizia non fermi questi ragazzini destinati a essere i criminali di domani - osserva un salernitano - Per non parlare dei baristi che, per pochi euro, rovinano la salute di giovani che potrebbero essere loro figli, vendendo alcol senza essere sanzionati: non è raro, tra l'altro, che dalle parole si passi ai fatti, con scontri fisici e risse tra minori che nessuno osa sedare. Chiediamo, con il cuore, al Questore di presidiare di sera e di notte Largo Campo, piazza Abate Conforti, via Duomo, via Trotula de' Ruggiero e le traversine limitrofe del centro storico alto: prima o poi, scapperà il morto, in quanto alcuni di questi ragazzi girano con coltelli, oltre che con pistole giocattolo. Vanno fermati per il bene loro e dell'intera città", concludono disperati i salernitani.

313419141_6000506559959375_4942051278554108518_n-2

Intanto, dilaga anche tra i più adulti l'inciviltà, come mostra il parcheggio selvaggio ai piedi del Tempio di Pomona (vedi foto in alto ndr): Salerno, insomma, merita maggiore attenzione per la tutela del decoro urbano e della dignità delle persone perbene che la abitano. Oltre che dei turisti e delle nuove generazioni che, senza controlli, rischiano di trasformare la nostra città in un tristissimo far west. Con tutti i danni e le vittime che ne conseguirebbero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme sicurezza in città: baby gang e fiumi di alcol ai minori nel centro storico

SalernoToday è in caricamento