rotate-mobile
Cronaca

Anziana abbandonata a se stessa: badante condannata, il caso a Salerno

La donna avrebbe dovuto prendersi cura di una anziana che, invece, è stata trovata dagli agenti della polizia municipale tra rifiuti

Quattro mesi di pena: questa la condanna per la badante salernitana accusata di abbandono di persona incapace a provvedere a se stessa. La donna avrebbe dovuto prendersi cura di una anziana che, invece, è stata trovata dagli agenti della polizia municipale tra rifiuti. In più di un'occasione, la anziana è stata trovata in stato di semi abbandono e soccorsa: da qui, la decisione del giudice dell’udienza preliminare Maria Zambrano. La badante, quindi, è finita nei guai.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana abbandonata a se stessa: badante condannata, il caso a Salerno

SalernoToday è in caricamento