rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, restauro della Badia: Imma Vietri (Fdi) presenta un'interrogazione

Alla base dell'istanza la necessità di "nominare quanto prima il responsabile del procedimento" affinché si proceda col progetto di restauro della Badia

"Il Governo assuma iniziative al fine di dare seguito alla validazione del progetto di restauro della Badia di Cava de' Tirreni, nominando quanto prima il responsabile del procedimento". È quanto chiede la deputata di Fratelli d'Italia Imma Vietri in un'interrogazione al Ministero della Cultura. 

L'interrogazione

"Il 28 aprile 2021 - ricorda Imma Vietri - è stato validato il progetto di restauro della Badia di Cava, finanziato dal Ministero della Cultura per 1,5 mln; a distanza di 19 mesi dalla stesura di tale documento, si attende da parte del Soprintendente archeologia belle arti e paesaggio di Salerno la nomina del responsabile del procedimento (Rup), in sostituzione del precedente andato in pensione, per poter bandire la gara per i relativi lavori. Tale apparente ingiustificato ritardo rischia di compromette il finanziamento erogato e vanificare il lavoro svolto finora". Il progetto, conclude, "valorizzerà l'Abbazia dal punto di vista architettonico, culturale, ambientale e turistico al fine di consentire il recupero della sua memoria storica e di rilanciare la sua funzione civile e religiosa" conclude Vietri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, restauro della Badia: Imma Vietri (Fdi) presenta un'interrogazione

SalernoToday è in caricamento