Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Bambin Gesù che piange a Cava, sono lacrime umane: indagato Fra Gigino

Come riportato da La Città, è accusato di “abuso della credulità popolare” per le lacrime di sangue sulla statua del bambin Gesù che avrebbe portato a Cava dalla Terra Santa

Accusato di “abuso della credulità popolare” per le lacrime di sangue sulla statua del bambin Gesù che avrebbe portato a Cava dalla Terra Santa, padre Luigi Petrone, noto come Fra Gigino, responsabile del convento della città metelliana. Lo riporta La Città: per tre volte ha esposto al pubblico il Bambinello richiamando nel convento francescano innumerevoli fedeli. Questa la decisione del sostituto procuratore Roberto Penna: fra Gigino ha venti giorni di tempo per chiedere di essere interrogato, dopodichè potrà partire la richiesta di rinvio a giudizio.

Avviata per la prima volta nel 2010, l'indagine è iniziata con accertamenti affidati al Ris di Parma: il liquido rosso comparso sulle gote del bambinello era sangue umano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambin Gesù che piange a Cava, sono lacrime umane: indagato Fra Gigino

SalernoToday è in caricamento