menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale di Vallo

Ospedale di Vallo

Moio della Civitella, bimba resta con il braccio infilzato in un cancello

I familiari, udendo le urla delle piccola, hanno allertato i soccorsi: i sanitari del 118 l'hanno condotta all'ospedale di Vallo della Lucania

Dramma a Moio della Civitella: una bambina di dieci anni è caduta su un cancello, mentre giocava, ed è rimasta con un braccio infilzato nei ferri sporgenti. Immediatamente, i familiari, udendo le urla delle piccola, hanno allertato i soccorsi: i sanitari del 118 l'hanno condotta all'ospedale di Vallo della Lucania.

E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre i ferri del cancello conficcati nel braccio. La piccola è stata medicata: fortunatamente le sue condizioni di salute non risultano gravi. Tanto spavento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento