Cronaca

Olevano: 7 anni di reclusione per bancarotta fraudolenta, minacce e ricettazione

E' stato tratto in arresto I.A., 63enne originario della provincia di Campobasso, da anni domiciliato nel Comune Picentino

E' stato arrestato ieri pomeriggio, ad Olevano sul Tusciano, I.A., 63enne originario della provincia di Campobasso, da anni domiciliato nel Comune Picentino, dovendo scontare la pena complessiva di 7 anni di reclusione, e 670 euro di multa.

Le accuse

Pesanti per lui le accuse: ricettazione, commessa ad Avellino nell’ottobre 2002, nonchè esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone, commesso a Campobasso il 25 novembre 2003, minaccia continuata, a Campobasso il 7 e l’8 marzo 2004 e bancarotta fraudolenta, sempre a Campobasso il 4 dicembre 2007. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olevano: 7 anni di reclusione per bancarotta fraudolenta, minacce e ricettazione

SalernoToday è in caricamento