menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgominata banda di rapinatori a Montecorvino: due arresti, le indagini continuano

Si tratta di due giovani con precedenti, entrambi di Montecorvino Rovella: A.V. 24enne già detenuto perché coinvolto nell’omicidio, il 19 gennaio scorso, di Vincenzo Persico e V.A. 26 enne

Sgominata una banda di rapinatori a Montecorvino Rovella. I carabinieri hanno acciuffato due malviventi, raggiunti questa mattina da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, accogliendo la richiesta della Procura della Repubblica. Si tratta di due giovani con precedenti, entrambi di Montecorvino Rovella: A.V. 24enne già detenuto perché coinvolto nell’omicidio, il 19 gennaio scorso, di Vincenzo Persico e V.A. 26 enne. Le indagini di carabinieri della stazione di Montecorvino Rovella, avviate subito dopo tre episodi di rapina (precisamente presso il supermercato Iper Futura di Battipaglia del 21 dicembre 2013 e poi ai danni di due distributori di carburanti a Montecorvino Rovella, sempre nel dicembre 2013), hanno portato ad acquisire elementi di responsabilità nei confronti del due arrestati per la rapina al supermercato.

Le due rapine ai distributori vengono addebitate, invece, solo ad uno dei due arrestati, e  sono in corso ulteriori indagini per giungere all’identificazione del complice. Ecco qual era il sistema per mettere a segno i colpi: i delinquenti giungevano sull’obiettivo con uno scooter, armati uno di pistola e l’altro di cacciavite e affrontavano spavaldamente, con il volto coperto da caschi integrali, i cassieri, impossessandosi di quanto più possibile (le tre rapine hanno fruttato in tutto circa 10.000 euro). La svolta delle indagini arriva con l’arresto di uno dei due rapinatori per il delitto Persico. I militari che già erano sulle loro tracce, hanno trovato nel corso delle perquisizioni, il motociclo i caschi e l’abbigliamento perfettamente corrispondenti a quelli utilizzati dai rapinatori, filmati dagli impianti di videosorveglianza. Ora i due ladri si trovano nel carcere di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento