rotate-mobile
Cronaca Castellabate

Bandiera Blu 2013: undici comuni salernitani premiati

Sono unidici, le spiagge che si aggiudicano la Bandiera Blu quest'anno: dieci si trovano in Cilento, una sola nella Divina

Confermate tredici spiagge d'eccellenza in Campania: 11 sono del salernitano. E' avvenuta questa mattina, a Roma, la consegna delle Bandiere Blu della Fondazione per l’Educazione Ambientale. Ad aggiudicarsi il primato, la Liguria, con 20 comuni di qualità, seguita da Marche, Toscana, Abruzzo e, al quinto posto, dalla nostra regione.

Sul podio, dunque, Sapri, Montecorice-Agnone – Agnone e Capitello,  Casal Velino, Centola – Palinuro, Positano Ascea, Velia, Vibonati, Castellabate, Agropoli, Pisciotta, Pollica – Acciaroli e Pioppi. Non ce l'ha fatta, intanto, Capaccio Scalo, per il primo candidata alla selezione per la Bandiera Blu. E a spuntarla, in Costiera Amalfitana, solo Positano.

Soddisfatto, tra gli altri, il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri: "Oltre a certificare, attraverso rigidi parametri, la qualità delle acque del nostro litorale, viene riconosciuta la capacità di attivare interventi efficaci in materia di servizi turistici. Siamo, inoltre, molto orgogliosi per l'inserimento anche del porto turistico tra gli approdi premiati con la bandiera blu".

Prima provincia per bandiere blu, dunque, la nostra: "E' un risultato importante – ha osservato il presidente della Provincia, Antonio Iannone – che premia la sinergia tra istituzioni locali, associazioni di categoria e imprenditori del settore. L'amministrazione provinciale ha, fin dal suo insediamento, puntato sul ruolo strategico della filiera turistica che rappresenta, insieme a quella agroalimentare, una reale occasione di crescita per il nostro territorio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera Blu 2013: undici comuni salernitani premiati

SalernoToday è in caricamento