menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bandiera blu 2020, premiate quattordici località della provincia di Salerno

La consegna dei riconoscimenti avverrà a Roma, in via telematica, il 14 maggio nella sede della Foundation for Environmental Education

Sono arrivate puntuali anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria del Covid-19, le Bandiere blu, riconoscimenti della Foundation for Environmental Education, che premiano le spiagge europee sulla base di una serie di requisiti relativi sia alla qualità delle acque che ai servizi offerti. Quest’anno sulle 385 località italiane che hanno ricevuto la bandiera ce ne sono quattordici della provincia di Salerno: boom nel Cilento.

L’elenco

Sono state premiati i comuni di CentolaPalinuro (Porto/Dune e Saline, Marinella), Castellabate (Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro), Agropoli ( Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova) Positano (Spiaggia Grande, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo), Ascea (Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea), Vibonati (Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto), Pollica (Acciaroli, Pioppi) Montecorice (Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola), San Mauro Cilento (Mezzatorre), Capaccio Paestum (Licinella, Varolato, Laura, Casina D’Amato, Torre di Mare, Foce Acqua dei Ranci), Ispani (Ortoconte/Capitello), Sapri (San Giorgio, Cammarelle), Pisciotta (Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina Acquabianca), Casal Velino (Dominella/Torre, Lungomare/Isola) .

La consegna

La consegna dei riconoscimenti avverrà a Roma, in via telematica, il 14 maggio nella sede della Foundation for Environmental Education.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento