Cronaca

“Bar Virtuoso No Slot”: il primo attestato va al Bianchini di via Irno, l'appuntamento

Dopo la grande partecipazione registrata in molte città italiane, la tappa del circuito nazionale Slot Mob approda anche a Salerno

Sarà il bar gelateria Bianchini di via Irno, a ricevere il primo attestato di “Bar Virtuoso No Slot”.  Dopo la grande partecipazione registrata in molte città italiane, la tappa del circuito nazionale Slot Mob approda anche a Salerno: l’appuntamento è per lunedì 3 marzo, alle ore 9,30.

Subito dopo la colazione, alle ore 10,30, la manifestazione si sposterà negli spazi del Gruppo Logos Onlus, in via Michele Pironti 14, dove si terrà un incontro informativo alla presenza delle autorità locali e di esperti sul tema, e la cerimonia di premiazione dei bar slot-free, con la consegna degli attestati ai gestori dei locali salernitani che hanno deciso di non installare slot machine rinunciando ai guadagni derivanti dall’azzardo.

Il primo Slot Mob Salerno, patrocinato da Regione e Comune, è promosso dall’associazione culturale Incantato di Maiori presieduta da Giorgio Criscuolo con la collaborazione di Maria Stefania Riso, insieme al Gruppo Logos Onlus di Salerno e all’Associazione Agape nell’ambito del Progetto “Salerno (Italia)” finanziato dalla LR 12/03 sulla sicurezza urbana integrata. Da non perdere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Bar Virtuoso No Slot”: il primo attestato va al Bianchini di via Irno, l'appuntamento

SalernoToday è in caricamento