Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Mercato San Severino

I carabinieri salvano un barbagianni a San Severino: aveva una zampa spezzata

Si tratta di un esemplare adulto (Tyto alba), era in evidente difficolta a prendere il volo. I militari hanno quindi provveduto a raccogliere il barbagianni ed a prestargli le prime cure steccando la zampa ferita

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Mercato San Severino, durante un servizio di perlustrazione in aree boschive mirato alla tutela della fauna, hanno scoperto un barbagianni ferito in località “Cerrelle”.

I dettagli
  

I militari, nel percorrere un sentiero che conduce nella parte più interna del bosco, sono stati allertati da alcuni versi provenienti dalla parte alta del versante che stavano perlustrando. Con l’approssimarsi del tramonto, i militari hanno continuato ad ispezionare la zona utilizzando le torce in dotazione. Grande stupore per il personale operante quando, puntando la torcia verso il punto esatto da cui provenivano i versi, si sono trovati davanti un esemplare adulto di Barbagianni (Tyto alba) in evidente difficolta a prendere il volo.
Cercando di non spaventare e stressare il rapace, il personale operante si è avvicinato lentamente all’animale ed una volta raggiuntolo ha constatato che  aveva una zampa spezzata. I militari hanno quindi provveduto a raccogliere il barbagianni ed a prestargli le prime cure  steccando la zampa ferita. Quindi, hanno contattato l’associazione Enpa per la protezione animali ed organizzato un pronto trasporto verso il centro di recupero “Frullone” di Napoli. Il rapace è stato così consegnato al personale veterinario del centro per le cure del caso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri salvano un barbagianni a San Severino: aveva una zampa spezzata

SalernoToday è in caricamento