rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

La nuova vita dell'imbarcazione “Gatsby”: il bene della Camorra agli studenti

Dopo 15 anni l’Istituto nautico di Salerno riavrà un suo natante, con il quale concretizzerà gli apprendimenti teorici sviluppati in classe

Stamattina, presso la Stazione Marittima di Salerno, il sindaco Vincenzo Napoli ha partecipato alla cerimonia di consegna all'Istituto Tecnico Nautico “Giovanni XXIII” di Salerno dell’imbarcazione “Gatsby”, un bene confiscato alla malavita organizzata.

Barca confiscata alla Camorra/fotoreporter Guglielmo Gambardella

L'evento ha voluto rimarcare la consapevolezza che anche da azioni illecite, come quelle gestite dalle associazioni criminali, può nascere “un fiore” ovvero un recupero dei diritti per una pubblica istituzione. E dopo 15 anni l’Istituto nautico di Salerno riavrà un suo natante, con il quale concretizzerà gli apprendimenti teorici sviluppati in classe. Si tratta di un’imbarcazione a vela dallo scafo in legno, dalla lunghezza di 9,80 metri (32,15 ft.), larghezza 3,32 metri, dal dislocamento di 4 tonnellate e pescaggio di 1,9 di piedi. Velocità di crociera 6 nodi. Anche la manutenzione della barca si inserirà nel programma di alternanza scuola-lavoro. Una lodevole iniziativa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova vita dell'imbarcazione “Gatsby”: il bene della Camorra agli studenti

SalernoToday è in caricamento