menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pubblica foto hard della sua ex sui social e poi la ricatta: condannato straniero

La Corte d'Appello di Salerno ha inflitto una pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione per stalking e violenza privata. La vittima è una ragazza di 23 anni di Baronissi

La Corte d’Appello di Salerno ha condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione un ragazzo romeno di 29 anni accusato di stalking e violenza privata nei confronti della sua ex fidanzata di 23 anni residente a Baronissi

La vicenda

Nel 2014 i due decisero di trasferirsi a Londra per cercare un’occupazione più stabile. Soltanto che il tentativo non andò a buon fine. E, di conseguenza, la 23enne tornò in Italia. Una decisione, quest’ultima, che non sarebbe stata condivisa dal fidanzato che a seguito della rottura del loro rapporto - secondo gli inquirenti - avrebbe iniziato a pubblicare foto di un loro momento di intimità sui social. Non solo. Ma avrebbe iniziato a minacciare la sua ex avvertendola che  se fossero tornati insieme avrebbe pubblicato foto e video compromettenti. La giovane, molto preoccupata, decide di rivolgersi alla polizia sporgendo formale denuncia contro il 29enne. E così, su suggerimento dei poliziotti, la ragazza incontrò il suo ex a Salerno e quando quest’ultimo iniziò ad aggredirla intervennero  per bloccarlo. Di qui l’avvio del processo con le condanne in primo grado ed in Appello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento