Cronaca

Donato Lambiasi esce dal coma, la madre al Tg5: "E' un guerriero, non si ferma mai"

Il 25enne di Baronissi è stato operato grazie alla solidarietà di tantissime persone che hanno accolto l'appello lanciato dai familiari

Donato Lambiasi

Doveva rimanere in stato vegetativo con pochissime possibilità di ripresa. E, invece, Donato Lambiasi, 25 anni, di Baronissi si è svegliato dal coma ed ha iniziato a combattere la sua battaglia.

La storia

Di lui ci siamo occupati anche negli ultimi mesi. E, nella giornata di ieri, il TG5 ha dedicato uno spazio nel corso del telegiornale. A parlare ai microfoni del telegiornale di Mediaset è stata la madre Lella Parente, che non si è arresa al parere dei medici che le avevano tolto ogni speranza. Il sogno del figlio era diventare architetto. Ma due anni fa si è spezzato quando lo studente è stato travolto da un’auto mentre consegnava pizze per pagarsi l’università. “Lui è un lottatore, un guerriero – dichiara la mamma al Tg5 – non si ferma mai”. Dopo aver girato vari ospedali ha trovato quello giusto, un centro specializzato austriaco, soltanto che la riabilitazione costa 30 mila euro al mese. E la Regione Campania, a luglio, aveva bloccato i contributi. In poco tempo sono stati raccolti 60 mila euro  grazie alla pagina FacebookAiutiamo Donato” aperta dalla sorella e dalla fidanzata. Grazie alla generosità di tanti è stato operato il 31 luglio, ad Innsbruck. “Continuate a sperare, la speranza è l’ultima cosa da abbandonare” è l’appello della madre.

Le donazioni

È possibile effettuare una donazione anche con ricarica Postepay presso gli uffici postali, le ricevitorie Sisal e le tabaccherie.
Di seguito gli estremi della Postepay intestata a Raffaella Patente: Numero carta: 5333 1710 1848 1370 - Codice fiscale: PTNRFL71D59H703J

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato Lambiasi esce dal coma, la madre al Tg5: "E' un guerriero, non si ferma mai"

SalernoToday è in caricamento