rotate-mobile
Cronaca Baronissi

Picchiava la compagna davanti al figlio piccolo, nei referti traumi e contusioni: a giudizio

Per l'uomo ci sarà ora il processo, definito dopo l'udienza preliminare presso il tribunale di Nocera Inferiore, dove dovrà difendersi da quanto gli viene contestato

Maltrattamenti e lesioni sono le accuse per un uomo di 48 anni, di Salerno, rinviato a giudizio per aver ferito gravemente la propria compagna, durante l'ennesimo litigio consumato in casa e in presenza del figlio piccolo

Le accuse

Stando alle indagini dei carabinieri di Baronissi, per fatti che vanno dal 2017 al 2018, l'uomo avrebbe maltrattato la compagna, spesso davanti al figlio piccolo. Negli atti d'indagine ci sono referti medici che parlano di contusioni al setto nasale, trauma cranico a spalla sinistra e bacino. Risultato di violenza domestica e quotidiana che aveva spinto, poi, la donna, a presentare denuncia ai carabinieri. Per l'uomo ci sarà ora il processo, definito dopo l'udienza preliminare presso il tribunale di Nocera Inferiore, dove dovrà difendersi da quanto gli viene contestato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava la compagna davanti al figlio piccolo, nei referti traumi e contusioni: a giudizio

SalernoToday è in caricamento