Baronissi, blitz della Polizia Municipale: revocate autorizzazioni a "Villa Farina"

La struttura, che si trova nel centro del comune della Valle dell’Irno, è divenuta sede, negli ultimi tempi, di feste ed eventi

Baronissi

Dopo una lunga attività di controllo della Polizia Municipale, il Suap del Comune di Baronissi - riporta Agendapolitica - ha provveduto a notificare il provvedimento di revoca di ogni tipo di attività ricreativa per “Villa Farina”, la struttura che si trova nel centro del comune della Valle dell’Irno, divenuta sede, negli ultimi tempi, di feste ed eventi. Si tratta di un provvedimento che rientra nell’ambito delle attività straordinarie della Polizia Municipale di Baronissi sull’intero territorio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento