rotate-mobile
Cronaca Baronissi

"Paga o tuo nipote finisce in carcere", anziana sventa truffa ai suoi danni

Proprio nel comune di Baronissi, da tempo, arrivano segnalazioni di truffe tentate o consumate a danno di anziani. Il sindaco Gianfranco Valiante ha raccomandato la massima prudenza.

Sventata la truffa classica del finto nipote a Baronissi. Vittima scampata una donna di 80 anni, contattata da uno sconosciuto che si era presentato stavolta come amico del nipote.

La truffa

Il truffatore aveva detto all'anziana che il nipote era in ospedale, controllato dai carabinieri, dopo aver investito una donna che era in fin di vita. Poi aveva chiesto dei soldi per evitare l'arresto. Da qui, la raccomandazione di consegnare il tutto ad un sedicente avvocato, che di li a poco avrebbe raggiunto la vittima in casa. L'anziana, pur preoccupata, ha deciso comunque di chiamare il figlio, scoprendo che non era vero nulla. Proprio nel comune di Baronissi, da tempo, arrivano segnalazioni di truffe tentate o consumate a danno di anziani. Il sindaco Gianfranco Valiante ha raccomandato la massima prudenza. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Paga o tuo nipote finisce in carcere", anziana sventa truffa ai suoi danni

SalernoToday è in caricamento