Baronissi, lavori d'urgenza e danno per il Comune: due indagati

Il responsabile dell'ufficio tecnico e il titolare di una ditta edile rispondono di falso ideologico e abuso d'ufficio per lavori eseguiti in maniera irregolare e approvati senza procedura ordinaria. La Procura ha concluso le indagini

Una strada di Baronissi

Lavori d'urgenza affidati senza gara pubblica, con danno di quasi 20.000 euro per il Comune a causa di una differenza nei centimetri di spessore della pavimentazione. La Procura di Nocera Inferiore ha chiuso le indagini sui lavori d'urgenza del 2014 effettuati a Baronissi, lungo la strada Sp 249. A risultare indagati il dirigente dell'ufficio tecnico del comune e il titolare della ditta alla quale furono affidati i lavori. Le accuse sono di abuso d'ufficio e falso ideologico in concorso. Quei lavori - secondo gli inquirenti - furono eseguiti con una procedura d'urgenza, con l'ente cittadino a sostituirsi alla provincia nel predisporre una gara d'appalto evitando la procedura ordinaria. Lavori che servivano a riparare la strada a seguito di danni causati dal maltempo.

Dagli accertamenti degli investigatori, la stessa ditta beneficiaria dei lavori avrebbe attestato il falso, in quanto gli stessi dovevano essere realizzati per uno spessore di pavimentazione pari a 7 centimetri, ma da verifiche i centimetri sarebbero risultati essere 4. Provocando, di conseguenza, un danno al Comune per quasi 20.000 euro. La ditta avrebbe inoltre presentato una falsa dichiarazione di regolarità di obblighi previdenziali assicurativi: da indagini condotte dai carabinieri agli ordini del maggiore Alessandro Cisternini, quella ditta risultava essere "sospesa" durante il periodo dei lavori. L'indagine nacque da un esposto anonimo. I due indagati hanno ora venti giorni dalla notifica per chiedere di essere ascoltati o per presentare memorie difensive. La vicenda fu anche oggetto di una forte contestazione da parte delle forze consiliari d'opposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento