Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Battipaglia

"Dammi i soldi", prova a strangolare la zia: arrestata 40enne a Battipaglia

A dare l’allarme è stata la vittima, che ha prontamente allertato i carabinieri, i quali hanno rintracciato la 40enne mentre si trovava ancora davanti all’abitazione della parente

Momenti di tensione, oggi, a Battipaglia, dove una donna di 40 anni ha aggredito la zia con calci e pugni, tentando anche di strangolarla, per rubarle la borsa con all’interno 70 euro. A dare l’allarme è stata la vittima, che ha prontamente allertato i carabinieri, i quali hanno rintracciato la 40enne mentre si trovava ancora davanti all’abitazione della parente.

L'arresto

Dopo l’identificazione è stata tratta in arresto, mentre la zia è stata trasportata all’ospedale “Santa Maria della Speranza” per la medicazione delle ferite. Sequestrato anche un tirapugni trovato in possesso della donna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dammi i soldi", prova a strangolare la zia: arrestata 40enne a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento