menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battipaglia, perseguita e picchia la sua ex compagna: arrestato molestatore

L'uomo, A. D. le sue iniziali, è stato denunciato lesioni personali, minacce e maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex convivente. Ora è rinchiuso nel carcere di Salerno

Una volante della Polizia di Stato di Battipaglia è intervenuta nella zona residenziale della città a seguito di una segnalazione arrivata al 113 circa la presenza di una persona molesta. Giunti sul posto i poliziotti hanno subito individuato un uomo, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, poi identificato per A. D., denunciato in passato per lesioni personali, minacce e maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex convivente.

Anche in questa circostanza, A. D. ha continuato con l’atteggiamento aggressivo e persecutorio nei confronti della vittima e dei suoi familiari, rendendo nuovamente necessario l’intervento della polizia che lo ha colto in flagranza di reato e lo ha tratto in arresto per i reati di violenza privata, atti persecutori e minaccia aggravata. L’uomo, appena ha visto gli agenti, ha ulteriormente accresciuto la sua ira nei confronti della ex compagna ed ha opposto resistenza all’intervento dei poliziotti che, per tale motivo, lo hanno arrestato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Con l’arresto gli agenti di polizia battipagliesi hanno posto fine ad una serie di vessazioni, violenze ed atti persecutori già evidenziati nelle denunce – querele sporte dalla ex convivente ed hanno salvaguardato l’incolumità di quest’ultima e dei suoi familiari. L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Salerno ed è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento