menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non ti devi separare", minaccia la madre e sfascia la casa: arrestato 33enne a Battipaglia

L'uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari. Per questo, al termine delle formalità di rito, i carabinieri lo hanno rinchiuso nella casa circondariale di Salerno

Un uomo di 33 anni, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato nuovamente arrestato, a Battipaglia, per maltrattamenti in famiglia, violenza privata e danneggiamenti.

Il fatto

A dare l’allarme la madre che ha telefonato al 112. E così, in poco tempo, o carabinieri, giunti all’interno dell’abitazione, hanno trovato il ragazzo ubriaco che aveva sfasciato alcuni mobili e minacciato di morte la madre, anche sputandole al volto, per obbligarla a non presentarsi all’udienza di separazione dal marito. Non solo. Ma, in preda alla follia, ha inveito anche contro i militari dell’Arma che, però, sono riusciti a calmarlo per condurlo all’interno della caserma dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento