Sorpreso a spacciare nella villa comunale a Battipaglia: arrestato gambiano

Falcone (Lega): "Riteniamo che diventi ancor più urgente e necessario che fra i provvedimenti che Salvini ha già assunto e sta provvedendo a predisporre, possano vedere presto applicazione il rafforzamento delle procedure di espulsione"

Un cittadino del Gambia è stato arrestato dagli agenti della Polizia Locale di Battipaglia nel corso dell’operazione antidroga denominata “My Friend”.

Il blitz

Dopo giorni di osservazione nella villa comunale di via Domodossola, gli Assistenti Capo di Polizia Locale, Domenico Di Vita e Francesco Mirabella,  hanno sgominato una fiorente attività di spaccio intrapresa da cittadini gambiani che si posizionavano al di sotto della passerella pedonale attirando la clientela giovanile con l’approccio “My friend“. Gli agenti hanno sorpreso il gambiano mentre era prelevava sotto un arbusto di un’aiuola un involucro in cellophane contenente 6 grammi di infiorescenze di marijuana e semi di una sostanza erbacea verde. Subito è scattato il fermo del cittadino extracomunitario e, dopo una perquisizione personale, il ritrovamento della droga.

Successivamente hanno svolto una perquisizione domiciliare nel centro di accoglienza “Park Hotel Il Principe” di Eboli dove l’uomo dimora come richiedente asilo con permesso di soggiorno temporaneo. La perquisizione ha permesso di trovare all’interno di uno zaino nella stanza del gambiano 4 involucri di cartoncino bianco, singolarmente sigillati con cotone nero e contenenti 28 grammi di hashish, un involucro in cellophane trasparente contenente hashish, un bilancino elettronico di precisione, un tritino per sminuzzare la marijuana. Il gambiano è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il commento

Sull’arresto del gambiano interviene il segretario provinciale della Lega Mariano Falcone: “Riteniamo che diventi ancor più urgente e necessario che fra i provvedimenti che il nostro Ministro dell’Interno Salvini ha già assunto e sta provvedendo a predisporre, possano vedere presto applicazione il rafforzamento delle procedure di espulsione, affinché si possa procedere rapidamente e senza nessun compromesso, nei confronti di coloro i quali siano giunti in Italia per delinquere, è solo questa la risposta immediata che questo Governo dovrà dare per arginare quanto sta accadendo in merito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento