Piantagione di marijuana trovata in un terreno abbandonato: aperta indagine della polizia

La scoperta nella frazione di Campolongo. Nello specifico, si tratta di 50 piante che sono state sequestrate dalla polizia di stato di Battipaglia

Una piantagione di marijuana è stata trovata in un terreno abbandonato a Campolongo. Nello specifico, si tratta di 50 piante che sono state sequestrate dalla polizia di stato di Battipaglia.

Il blitz

Le piante erano alte circa un metro e mezzo e pronte per essere essiccate. Per l'irrigazione, sarebbe stata utilizzata senza alcuna autorizzazione dell'acqua proveniente da un canale del Consorzio di Bonifica del Sele. La polizia ha avviato un'indagine per scoprire l'identità del proprietario o dei proprietari delle piante. Non è escluso che le stesse possano appartenere anche a dei pusher della zona, impegnati nel traffico e spaccio di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento