Cronaca Battipaglia

Covid a Battipaglia, Consiglio di Stato: ok alla vendita di generi alimentari nei posteggi isolati

I giudici hanno accolto un ricorso presentato dal titolare in concessione di un posteggio isolato, esterno ad aree mercatali

Il Consiglio di Stato ha accolto un ricorso presentato dal titolare in concessione di un posteggio isolato, esterno ad aree mercatali, di Battipaglia. Nel decreto si rileva come le ordinanze regionali che in Campania regolano le attività di vendita nei mercati non viene "definita ne' regolata la vendita di generi alimentari in posteggi isolati".

La sentenza

Per questo motivo il Consiglio di Stato ha ritenuto di accogliere l'istanza, sospendo la misura della chiusura totale temporanea dell'esercizio disposta a seguito di un intervento della polizia municipale di Battipaglia. In mancanza di regole specifiche "la vendita di alimentari all'aperto in posteggio isolato - si legge nel decreto del Consiglio di Stato – è meno e non più pericolosa ai fini del contagio anche rispetto a quella svolta "in prossimità o all'interno del mercato" e cioè in aree dove i potenziali assembramenti dei cittadini sono ben maggiori". All'appellante si raccomanda comunque di garantire "il rispetto scrupoloso delle regole anti-contagio, a partire da quelle sul distanziamento e sul divieto di assembramento". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid a Battipaglia, Consiglio di Stato: ok alla vendita di generi alimentari nei posteggi isolati

SalernoToday è in caricamento