rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Battipaglia

Litiga con i genitori e si lancia da un viadotto: salvato ragazzo a Battipaglia

Momenti di paura lungo la Strada Provinciale 417. A lanciare l’allarme, oggi pomeriggio, sono stati i carabinieri che hanno individuato la sua vettura nei pressi del ponte, dove hanno udito la sua richiesta di aiuto

Paura,a Battipaglia, dove ieri un ragazzo di 29 anni, dopo un litigio con i genitori, si è lanciato da un cavalcavia situato lungo la Strada Provinciale 417 "Strada Aversana". A lanciare l’allarme, oggi pomeriggio, sono stati i carabinieri che hanno individuato la sua vettura nei pressi del ponte, dove hanno udito la sua richiesta di aiuto. 

L'intervento di salvataggio 

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco ed un pompierei specialista fluviale si è calato nel letto del fiume sottostante ritrovando il giovane, fortunatamente in buone condizioni di salute, con solo una frattura alla gamba. Poi i colleghi, con tecniche saf, gli hanno calato una barella per posizionare il 29enne e poi entrambi sono risaliti sul viadotto. Contemporaneamente sono arrivati anche i sanitari del 118, che lo hanno trasportato in ospedale a causa delle contusioni e delle ferite che avrebbe riportato a seguito della caduta dall’alto. Su quanto accaduto sono in corso le indafgini dei carabinieri e degli agenti della Polizia Municipale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con i genitori e si lancia da un viadotto: salvato ragazzo a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento