menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battipaglia, identificato il cadavere dello straniero: si attende l'autopsia

Dopo una serie di accertamenti si è scoperto che l'uomo, Aziz Nori, originario del Marocco, è stato in cura al Centro di Igiene Mentale di Battipaglia ed era affetto da crisi epilettiche. Sul decesso indagano i carabinieri

E’ originario del Marocco il 42enne senza fissa dimora che, alle 18 di ieri pomeriggio, è stato trovato morto all’interno di un opificio abbandonato, situato in via Velia, vicino al campo sportivo di Battipaglia. Dopo una serie di accertamenti si è scoperto che l’uomo, Aziz Nori, è stato in cura al Centro di Igiene Mentale di Battipaglia ed era affetto da crisi epilettiche. Il cadavere presenta alcune lievi ferite al capo ed un taglio superficiale sottomandibolare. Sul decesso, comunque, indagano i carabinieri della locale Compagnia.

Intanto il magistrato di turno ha disposto l’autopsia che dovrebbe chiarire le cause della morte, che dovrebbe risalire, come riferito dal medico legale intervenuto sul posto, a circa 2/3 giorni prima del ritrovamento.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento