Deve scontare 4 anni per violenza sessuale e sequestro di persona, preso in Emilia Romagna

Il giovane è stato già condannato ad un anno per furto aggravato commesso a Eboli il 22 gennaio 2014

Finisce in carcere un 30enne salernitano, residente in Emilia Romagna, in esecuzione di un cumulo pena emesso dalla procura della Repubblica di Salerno per una serie di reati, quali violenza sessuale, sequestro di persona, rapina e furto, commessi dal 2010 al 2014. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Il giovane è stato già condannato ad un anno per furto aggravato commesso a Eboli il 22 gennaio 2014. Per i reati di violenza sessuale, sequestro di persona e rapina, commessi a Battipaglia nel novembre del 2010, il ragazzo era stato condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento