menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripudiata dal papà, 17enne di Battipaglia cambia cognome

Nel corso degli anni l’uomo non ha mai corrisposto neanche al mantenimento della figlia e dell’ex moglie, con quest’ultima aiutata soltanto dal suo attuale compagno

Ripudiata dal papà all’età di due anni decide di cambiare cognome. E’ questa la decisione di una ragazza di 17 anni di Battipaglia, che la scorsa settimana - riporta Metropolis - si è recata presso l’ufficio di un noto avvocato per avviare le pratiche da inviare in Prefettura una volta che avrà compiuto 18 anni. La giovane, infatti, vuole ottenere il cognome materno, per dimenticare quel papà che in fondo per lei non c’è mai stato. Lui è un 50 enne di Salerno, E.C., operaio precario in una ditta della zona industriale di Fisciano che, dopo una storia d’amore durata cinque anni, ha deciso di lasciare la moglie, ormai ex, per rifarsi una vita.

 

Nel corso degli anni l’uomo non ha mai corrisposto neanche al mantenimento della figlia e dell’ex moglie, con quest’ultima aiutata soltanto dal suo attuale compagno che ha evitato il peggio. Da qui la scelta, condivisa con la madre, di presentare un’istanza in Prefettura per cambiare cognome e utilizzare quello materno. La documentazione sarà presentata tra un mese, quando la giovane battipagliese compirà 18 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento