Spacciava droga nella villa comunale: arrestato 53enne a Battipaglia

Il pluripregiudicato è stato trovato dagli agenti della Polizia con 11 grammi di sostanza stupefacente e una somma di denaro

Un pluripregiudicato di 53 anni, M.M le sue iniziali, è stato arrestato a Battipaglia con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

L’uomo è stato bloccato all’interno della villa comunale dagli agenti del locale commissariato di Polizia, che lo hanno trovato in possesso di 11 grammi di droga, pronta per essere venduta ai vari assuntori, oltre di una somma di denaro. Per questo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della convalida che si terrà dinanzi al Gip del tribunale di Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento