Follia a Battipaglia, spari col fucile ad aria compressa contro auto e passanti

L'episodio si è verificato, la scorsa notte, in zona Belvedere. Immediata la segnalazione ai carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire al colpevole

Uno dei colpi sparati su un'auto (Foto da Facebook)

Momenti di panico, intorno alle 2 della scorsa notte, in zona Belvedere a Battipaglia, dove qualcuno si è divertito a sparare col fucile ad aria compressa contro i passanti e le automobili in transito causando gravi danni alle vetture. Fortunatamente non risultano feriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

La denuncia arriva da uno degli automobilisti di passaggio che ha pubblicato alcune fotografie della sua auto nel gruppo Facebook “Sei di Battipaglia…il vero”. Su quanto accaduto sono stati allertati i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento