menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di truffare un’anziana con un complice a Battipaglia: arrestata una donna

Tutto è partito da una segnalazione giunta, ieri mattina, da un dipendente del “Banco di Napoli”. La 41enne napoletana è stata rinchiusa nel carcere di Salerno

Una 41enne napoletana, A.R le sue iniziali, è stata arrestata con l’accusa di truffa aggravata. I carabinieri, a seguito di una segnalazione giunta, ieri mattina, da un dipendente del “Banco di Napoli” di Battipaglia, che riferiva della richiesta di prelievo di contante per 5.400 Euro avanzata da una correntista di 77 anni, residente sempre a Battipaglia, si sono diretti presso l’abitazione dell’anziana  dove la stessa ha raccontato di aver ricevuto, poco prima, una telefonata da un anonimo interlocutore il quale, presentatosi come legale del figlio, richiedeva la somma per la tutela del congiunto coinvolto in un incidente stradale.

Durante il servizio predisposto dai carabinieri è giunta, presso il domicilio della donna, la 41enne, preannunciata dall’anonimo, nel corso di una successiva comunicazione telefonica, come collaboratrice di studio delegata al ritiro del danaro, che è stata bloccata dai militari. Espletate le formalità di rito, A.R, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Salerno, è stata rinchiusa al carcere di Fuorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento