Lavoratori della Treofan a Battipaglia, l'appello di Leu: "Subito tavolo con il Ministro"

Lo dichiara Federico Conte, deputato di Liberi e Uguali, che stamattina ha trascorso l'Epifania con i lavoratori della Treofan di Battipaglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Subito il tavolo ministeriale per la proroga della Cassa integrazione e la ricerca di una soluzione con investitori dello stesso distretto, come avevo già prefigurato, in una mia prima proposta, all'inizio della vertenza". Lo dichiara Federico Conte, deputato di Liberi e Uguali, che stamattina ha trascorso l'Epifania con i lavoratori della Treofan di Battipaglia. "Lavoratori e famiglie - continua il parlamentare - sono giustamente stanchi. È più di un anno che la multinazionale indiana Jindal ha acquisito l'azienda, bloccando le attività dello stabilimento, che appare destinato alla liquidazione. Bisogna agire subito per reimmettere sul mercato lo stabilimento e lo si può fare cercando interlocutori nello stesso distretto e convincendo la multinazionale ad agevolare rapidamente la cessione. Occorre un'azione politica decisa, su cui sono fiducioso che le forze politiche e sociali, e il governo, faranno la loro parte e, convincendo la multinazionale, giungeranno a una soluzione positiva".

Torna su
SalernoToday è in caricamento