Battipaglia, uomo ferito rinchiuso in casa dalla compagna: si indaga

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per forzare l’ingresso dell’abitazione. A dare l'allarme è stato un vicino di casa

Momenti di tensione, venerdì sera, in via Mazzini a Battipaglia, dove un uomo di 68 anni è stato trovato svenuto all’interno della sua abitazione. A dare l’allarme è stato un vicino di casa che ha allertato le forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per forzare l’ingresso dell’abitazione: la compagna, infatti, lo aveva chiuso dentro per motivi ancora da accertare. Sul posto sono giunti i sanitari del Vopi che lo hanno condotto in ospedale per via di fratture e lesioni. Sono in corso le indagini pefer risalire alla dinamica dell’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • Covid-19: muore una salernitana, 341 contagi in provincia. Primario in via di miglioramento

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus in Campania, i casi positivi salgono a 2231: i dati

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento