menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da paziente a volontario: beatbox salernitano a Parma per sostenere il Dynamo Camp

Davide Annunziata, 25enne salernitano, studente universitario, autore di un brano in beat box, 5 volte ospite al Camp di Dynamo e poi volontario, ha preso parte ad un'importante iniziativa a Parma

Da Salerno a Parma, per sostenere un'importante causa sociale, alias quella del Dynamo Camp. Ha conquistato scroscianti applausi, Davide Annunziata, 25enne salernitano, studente universitario, autore di un brano in beat box, 5 volte ospite al Camp di Dynamo e poi volontario.

La testimonianza

Davide è stato protagonista, lunedì 23 luglio in piazza Verdi a Borgo Val di Taro, a Parma di "Musica in Castello". Prima dello spettacolo “La Divina Commediola” di Giobbe Covatta, Davide, con la sua toccante testimonianza, ha illustrato le mille sfumature della splendida realtà del Dynamo Camp che gli ha cambiato la vita. Il salernitano, infatti, nel 2007 entrò da piccolo paziente presso il campo di terapia ricreativa, primo in Italia, appositamente strutturato per bambini affetti da patologie gravi o croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione, per poi tornarvi da volontario, completamente guarito.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento