Ritira la pensione, poi inciampa e muore sbattendo la testa

Una tragedia, quella avvenuta in via Machiavelli, ad un anziano che era uscito di casa per ritirare la pensione all'ufficio postale

Un uomo di Bellizzi inciampa, batte la testa e muore. Una tragedia, quella avvenuta in via Machiavelli, ad un anziano che era uscito di casa per ritirare la pensione all'ufficio postale. Nel tornare a casa, si era fermato per fare una bevuta d'acqua ad una fontana pubblica. Poi, non si sa come, avrebbe perso l'equilibrio, sbattendo la testa contro lo spigolo della stessa fontana. Le persone che lo hanno visto a terra hanno allertato il 118, giunto sul posto insieme alle forze dell'ordine. Ma non c'è stato nulla da fare. L'uomo è morto dopo pochi minuti. Una fatalità. Il corpo è stato poi trasferito all'ospedale di Battipaglia, per gli accertamenti di rito. L'incidente potrebbe anche essere scaturito da un improvviso malore. Sul posto sono giunti, in un secondo momento, anche la moglie e il figlio. L'anziano aveva 80 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento