menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il taglio del nastro

Il taglio del nastro

Bellizzi, inaugurato il campo sportivo "Nuova Primavera"

Presente al taglio del nastro il governatore De Luca: "La Regione vicina ai cittadini grazie ai sindaci operosi". Gli fa eco il sindaco Volpe: "Miglioriamo la qualità dei servizi in ambito sportivo"

E’ stato inaugurato questo pomeriggio “Nuova Primavera” il campo sportivo che l’amministrazione comunale di Bellizzi ha realizzato grazie ai fondi della Regione Campania a completamento di un’intera area urbana completamente dedicata alla pratica sportiva. Presenti al taglio del nastro affidato al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ed al primo cittadino Mimmo Volpe. “E’ importante avere continui stimoli da parte dei sindaci dinamici ed operosi -  ha affermato De Luca - La Regione Campania ha messo a disposizione dei fondi per l’accelerazione della spesa con il preciso obiettivo di aiutare piccoli e grandi Comuni nella realizzazione di opere come questa. Infrastrutture che rispondano alle esigenze delle persone e che possano assicurare servizi di livello sempre più alto. La Campania riparte grazie a queste operazioni, a persone che hanno tutta l’intenzione di spendersi per il territorio e di rispondere alla necessità di lavorare tutti i giorni con impegno e passione per apportare miglioramenti concreti ai territori ed ai cittadini”.

“La realizzazione è stata lunga ed ha richiesto un impegno non indifferente –  ha spiegato il sindaco Volpe –completiamo questa opera importantissima grazie ai fondi che la Regione Campania ha messo a disposizione per l’accelerazione della spesa dei Comuni campani e che oggi ci consente di assicurare ai nostri cittadini ed alle piccole e grandi realtà sportive del territorio, una infrastruttura di ultima generazione. Il nome che abbiamo scelto, Nuova Primavera, simboleggia una particolare attenzione alle nuove generazioni che hanno necessità di crescere in contesti sociali ed infrastrutturali all’altezza. Siamo felici, grazie alla filiera istituzionale in campo, di poter dare finalmente una risposta concreta ed improntata al miglioramento della qualità dei servizi in ambito sportivo”.

Il progetto, fortemente voluto dal gruppo consiliare “Città Possibile”, risale al 2000 quando l’amministrazione decise di rilanciare lo sport cittadino attraverso una serie di opere pubbliche tra cui un campo sportivo, una pista d’atletica e le realizzande strutture del Centro Berlinguer comprensive di un palazzetto dello sport e di una piscina coperta. Viene così riservata un’intera area urbana alla pratica sportiva che oggi vede il completamento  con la consegna di un campo di calcio regolamentare. I lavori, avviati nel 2004, sono costati complessivamente circa 2 milioni e mezzo di euro. L’ultima tranche di finanziamento – quella decisiva - è arrivata grazie alla Regione Campania che ha investito circa 1 milione di euro a cui si è aggiunta una quota di co-finanziamento dell’Ente comunale di 200mila euro. La struttura sarà affidata alla società Cooperazione e Rinascita, municipalizzata del Comune di Bellizzi che si occuperà della gestione. L’utilizzo sarà aperto a tutti i cittadini e saranno previste agevolazioni per le società sportive del comprensorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento