Benessere Giovani: il bando pubblicato dal Comune di Giffoni Sei Casali

L'obiettivo è formare 52 giovani. L’intero corso di formazione non comporterà alcun costo a carico degli iscritti. Tra i requisiti, età compresa fra i 20 e i 30 anni; residenza nella Regione Campania

Rossella Palo, delegata alle Politiche Giovanili

E' stato pubblicato sul portale web del Comune, il bando denominato “C.O.M.E. – Country Experience by Movie Education”, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Benessere Giovani – Organizziamoci”, che vede come beneficiario il Comune di Giffoni Sei Casali e come partner Intesa Sanpaolo Formazione S.c.p.a., Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Focus”, Associazione Culturale “Teatro&Dintorni”.

Il progetto

L'obiettivo è formare 52 giovani. L’intero corso di formazione non comporterà alcun costo a carico degli iscritti. La domanda di partecipazione alle attività previste dal percorso formativo può essere presentata da giovani in possesso dei seguenti requisiti: età compresa fra i 20 e i 30 anni; residenza nella Regione Campania e diploma di scuola media superiore oppure del diploma di laurea. L’istanza dovrà essere inviata per posta elettronica all’indirizzo di posta certifica: protocollo@pec.comune.giffoniseicasali.sa.it, o in alternativa, consegnata a mano presso l’ufficio protocollo del Municipio e comunque entro e non oltre le ore 13 del giorno 19 dicembre 2018.

Le ricadute

“Il progetto – afferma la delegata alle Politiche Giovani Rossella Palo - si articolerà in tre step fortemente interconnessi in una logica di crescita progressiva dei partecipanti, accompagnati in un percorso di sensibilizzazione alla creazione di impresa, di approfondimento e consapevolezza dell'identità del territorio di appartenenza, di rafforzamento del legame con la propria comunità. Avranno modo – sottolinea il Consigliere Palo - di sperimentare format laboratoriali innovativi, le cui fasi realizzative costituiscono un tassello del complessivo mosaico esperienziale”. “Tale iniziativa – sostiene il Sindaco Francesco Munno - intende generare un’esperienza imprenditoriale orientata ad una attività di “Country Experience” e, attraverso il metodo della “Movie Education”, alla realizzazione di prodotti audiovisivi per la promozione del territorio. Colgo l’occasione per esortare i giovani a non perdere questa importante occasione per formarsi in modo adeguato e soprattutto volta all’ingresso nel mondo del lavoro attraverso questo percorso di formazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento