menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benzina a nero tra Salerno, Napoli e Caserta: 30 impianti sequestrati, il blitz

Trenta impianti di distribuzione vendevano a nero benzina e gasolio mediante la manomissione del software delle colonnine per l'erogazione

Blitz anti contrabbando di carburanti da parte della Guardia di Finanza, a Napoli, Caserta e Salerno. Sigilli, infatti, a 30 impianti di distribuzione dove si vendevano a nero benzina e gasolio mediante la manomissione del software delle colonnine per l’erogazione. Gli oltre 150 finanzieri impiegati nell’operazione hanno accertato un danno all’Erario e all’UE di diversi milioni di euro.

L’indagine, coordinata dalla procura della Repubblica del Tribunale partenopeo, mira alla lotta al contrabbando di prodotti petroliferi soggetti ad accisa, carburante e gasolio. I controlli proseguono.

    
    
    
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento