menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Santobono di Napoli

L'ospedale Santobono di Napoli

Bimbo caduto Bracigliano, migliorano le condizioni

Secondo quanto riferito dall'ANSA sarebbero in miglioramento le condizioni del piccolo precipitato dal terzo piano di un palazzo di Bracigliano. La prognosi resta però ancora riservata

Sarebbero in miglioramento le condizioni del piccolo di due anni e quattro mesi precipitato lunedì scorso dal terzo piano di una finestra di un palazzo a Bracigliano, nella valle dell'Irno. Secondo quanto riferito dall'ANSA la prognosi relativa al piccolo potrebbe restare riservata per le prossime 24 ore: si tratterebbe tuttavia di una misura precauzionale, come riferito all'agenzia dai medici dell'ospedale Santobono di Napoli, dove il piccolo di due anni e quattro mesi è ricoverato.

Secondo quanto si è appreso il piccolo potrebbe essere trasferito, nella giornata di domani, dal reparto di rianimazione a quello di chirurgia, ovviamente salvo complicazioni. Il piccolo, volato da un'altezza di circa dieci metri, ha riportato microlesioni ai polmoni e alla milza, oltre alla frattura di una gamba. Lesioni che non hanno necessitato, fortunatamente, di un intervento chirurgico.

Proseguono intanto le indagini dei carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del capitano Rosario Basile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento